Code Vein ufficiale, il nuovo progetto di Bandai Namco | Screenshot | Uscita | Dettagli

Lorenzo Delli

Code Vein – Dopo i vari leak degli ultimi giorni, arriva la conferma dalla divisione europea di Bandai Namco. Il misterioso progetto di cui vi abbiamo parlato giusto qualche giorno fa si intitola Code Vein, e sembra promettere davvero bene! E com’era lecito aspettarsi, il sangue è uno dei protagonisti del gioco.

Code Vein ci permetterà di esplorare un vastissimo mondo interconnesso dai tratti post-apocalittici in cerca di risposte. In un futuro non troppo lontano, un disastro ha portato il mondo e la società al collasso. I grattacieli, simboli della prosperità della vecchia civiltà, sono tombe senza vita perforate dalle Spine del Giudizio. In mezzo al caos domina una società segreta di Redivivi, denominata Vein.

LEGGI ANCHE: Tante novità dal mondo di Bandai Namco

I pochi Redivivi lottano per sopravvivere, benedetti dai Doni del Potere in cambio dei ricordi della loro vita passata. I Doni li hanno però resi suscettibili alla sete di sangue. Arrendersi completamente alla sete significherebbe però trasformarsi in un Perduto, un fantasma diabolico che ha perso tutta l’umanità.

Il mondo post-apocalittico di Code Vein è sconvolto dalle Spine del Giudizio.

Genere e Uscita

Code Vein appartiene al genere degli Action RPG. Esploreremo il mondo a fianco di un compagno scelto tra i vari abitanti per scoprire memorie perdute e soprattutto per trovare una via di fuga da una realtà diabolica e pericolosa. Dovremo quindi affrontare nemici di vario genere e ovviamente boss. Il Redivivo che impersoneremo avrà accesso ai Blood Veil, dei dispositivi che gli permetteranno di succhiare il sangue dai nemici per potenziare le abilità, i Doni a cui facevamo cenno prima. Potremo anche mutare forma per aumentare la forza corporea, indebolire i nemici con abilità specifiche e scatenare attacchi super potenti. Avremo a disposizione anche un vasto arsenale di armi corpo a corpo e anche armi da fuoco.

Grazie ai Blood Veil, i Redivivi potranno succhiare il sangue delle loro prede per potenziarsi e anche trasformarsi.

Qualche altro dettaglio. Il gioco è stato realizzato con l’ausilio dell’Unreal Engine 4, e i lavori sono diretti da membri chiave di God Eater, quali Keita Iizuka (produttore), Hiroshi Yoshimura (“regista”) e Yusuke Tomizawa (team leader). L’uscita è prevista per il 2018 per le principali console. Ci aspettiamo quindi di vederlo su PS4, Xbox One e anche su Project Scorpio. Chissà che non ci sia spazio anche per Nintendo Switch.

Code Vein – Screenshot

Ecco i primi screenshot pubblicati dalla divisione giapponese di Bandai Namco sul sito ufficiale di Code Vein. Il team di sviluppo sembra aver spinto al massimo le potenzialità dell’Unreal Engine 4! Vi aspettiamo nei commenti con le vostre impressioni a riguardo.

Code Vein Teaser


Click Here to Leave a Comment Below 0 comments