Star Wars Battlefront II 2017 | Trailer | Uscita | Deluxe Edition | PS4 | Xbox One | PC | Screenshot | Multiplayer

Lorenzo Delli

Star Wars Battlefront II 2017

Durante la Star Wars Celebration 2017, che festeggiava tra le altre cose i 40 anni di Star Wars, c’è stato spazio anche per Star Wars Battlefront II, il nuovo sparatutto di EA che cercherà di rimediare agli errori della versione del 2015 introducendo tante gradite novità, prima fra tutte una campagna singolo giocatore che andrà a riempire il vuoto del precedente capitolo. Per lo sviluppo del titolo EA ha riunito le sue principali software house, DICE, Criterion e la più recente Motive Studios. Gettiamoci quindi nella mischia e scopriamo tutto ciò che c’è da sapere su Star Wars Battlefront II!

Campagna singolo giocatore

Finalmente verrà posta enfasi anche sulla campagna singolo giocatore. Star Wars Battlefront II permetterà ai giocatori di vivere una storia nuova di zecca mai raccontata prima: quella di un soldato imperiale delle forze speciali d’elité, ma non finisce qui. Un po’ come in Battlefield I vivremo varie storie lungo le tre ere di Star Wars (quella classica, la trilogia prequel e le pellicole del nuovo corso) che ci metteranno nei panni di un pilota di caccia TIE del Primo Ordine, o nei panni di un soldato di fanteria, o ancora in quelli di eroi o cattivi quali Yoda, Darth Maul e tanto altro.

In Star Wars Battlefront II volevamo davvero catturare l’essenza di essere eroici e di come, in Star Wars, chiunque possa diventare un eroe. Che tu stia giocando con personaggi iconici come Rey o Luke, nei panni di un soldato di fanteria o di un pilota in epiche battaglie multigiocatore, o che tu stia giocando una nuova storia di Star Wars ambientata tra gli eventi di Star Wars: Il Ritorno dello Jedi e Star Wars: Il Risveglio della Forza, diventerai un eroe in Star Wars Battlefront II.

Matt Webster, Executive Producer di Criterion

Speciale Star Wars Battlefront II – Vivremo parte della campagna nei panni dell’Impero e del Nuovo Ordine. Il fascino del male!

Sequel e Prequel

La campagna principale è ambientata nei 30 anni tra la distruzione della seconda Morte Nera e la nascita del Primo Ordine. Il giocatore inizialmente vestirà i panni di Iden Versio, leader della Inferno Squad, una unità di forze speciali d’élite dell’Impero Galattico. Incontreremo poi altri iconici personaggi quali Luke Skywalker, che continuerà dopo Il Ritorno dello Jedi a combattere l’Impero, e Kylo Ren. Alla sceneggiatura della campagna ha collaborato anche Walt Williams, scrittore di Spec Ops: The Line.

Volevamo creare una campagna che narrasse una storia mai vista prima in Star Wars . Era importante per noi raccontare una nuova autentica storia, una storia che desse ai giocatori una nuova prospettiva. Mettendo i giocatori nei panni di un membro d’élite delle forze Imperiali, possiamo mostrargli com’era la guerra dall’altra parte della barricata.

Mark Thompson, Game Director di Motive Studios

Speciale Star Wars Battlefront II – Iden Versio, leader della Inferno Squad.

Star Wars Battlefront II VR

Al momento non è stato annunciato niente di ufficiale a riguardo di eventuali missioni da giocare in realtà virtuale, come ad esempio quella dedicata a PlayStation VR nel precedente capitolo. Uno degli sviluppatori proprio della missione presente in Star Wars Battlefront ha fatto intendere che qualcosa ci sarà anche nel secondo capitolo.

Multiplayer

Ovviamente a fianco della campagna non mancherà un comparto multigiocatore degno del nome che porta. È il team di DICE ad occuparsene. Ci saranno modalità che supporteranno fino a 40 giocatori contemporaneamente, e mappe che ci porteranno in una serie di luoghi iconici delle tre ere prima citate. Ci troveremo nelle rigogliose giungle di Yavin 4, a Mos Eisley, nella Base Starkiller, su Hoth e in tanti altri luoghi. I giocatori potranno anche scegliere tra un’ampia varietà di veicoli di terra e aria, e personalizzare il percorso del proprio eroe grazie ad un apposito albero.

Speciale Star Wars Battlefront II – Non mancheranno battaglie di terra sulla Base Starkiller.

Battaglie spaziali su scala galattica

È la stessa EA a porre particolare accento su questa caratteristica. Si tratta di una delle modalità di gioco più richieste dai fan, e a quanto pare arriveranno davvero in Battlefront II, come lasciano ampiamente intuire il trailer e gli screenshot finora realizzati. La realizzazione delle battaglie spaziali è stata affidata a Criterion, una delle software house che hanno partecipato allo sviluppo del gioco.  Controlli raffinati, armi e opzioni di personalizzazione, velivoli: nulla sembra essere lasciato al caso. Non mancheranno scontri tra campi di asteroidi e rapidi manovre intorno ai ponti delle navi imperiali sotto il fuoco della contraerea.

Speciale Star Wars Battlefront II – Battaglie spaziali su scala galattica. Dove dobbiamo firmare?

Sviluppo

Per lo sviluppo di Star Wars Battlefront II sono state coinvolte le maggiori software house di Eletronic Arts: DICE, la stessa che si è occupata del recente Battlefield I e di Star Wars Battlefront, Criterion, la software house di Burnout e di alcuni Need for Speed, e Motive Studios, una software house in cui lavora anche la celebre game design Kim Swift che ha lavorato alla creazione dei nuovi personaggi (come Iden Versio) di questo secondo capitolo. Non manca ovviamente la collaborazione con LucasFilm. Anche stavolta è stato utilizzato il Frostbite Engine. Il trailer, che trovate in un paragrafo qui di seguito, è stato realizzato utilizzando interamente il motore di gioco.

EA ha messo insieme una incredibile squadra di sviluppatori per creare una esperienza di gioco di Star Wars mai provata prima dai fan . Star Wars Battlefront II offrirà tutto quello che i giocatori hanno amato dell’ultimo capitolo della serie e aggiungerà nuove caratteristiche che sappiamo essere desiderate dai fan, inclusa una nuova storia ideata con la collaborazione di Lucasfilm.

Douglas Reilly, Senior Director, Digital & Franchise Management

Gli Ultimi Jedi

Al momento non sappiamo se sono previsti pacchetti di espansione riguardanti Star Wars: The Last Jedi (Star Wars: Gli Ultimi Jedi, anche se la traduzione italiana potrebbe non essere esatta). Però, pre-ordinando il gioco, gli utenti potranno “prepararsi” all’uscita della nuova pellicola con contenuti ispirati al film: ci saranno look tematici per Kylo Ren e Rey, con modificatori abilità epici per la modalità multigiocatore, e la possibilità di utilizzare il Millennium Falcon versione Gli Ultimi Jedi e una nuova nave del Primo Ordine nelle battaglie nello spazio.

Uscita

EA ha già annunciato la data di uscita ufficiale del gioco: 17 novembre 2017. Star Wars Battlefront II arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC Windows tramite Origin. Sarà anche possibile giocarlo in anticipo, il 14 novembre 2017 per la precisione, grazie alla Star Wars Battlefront II: Elite Trooper Deluxe Edition già pre-ordinabile su Amazon; altrimenti sarà possibile giocarlo in anticipo su PC Windows e Xbox One grazie a EA Access e/o Origin Access, con le stesse modalità utilizzate per Mass Effect: Andromeda.

Elite Trooper Deluxe Edition

La Elite Trooper Deluxe Edition comprenderà tutti i contenuti di prenotazione ispirati a Star Wars: Gli Ultimi Jedi di cui abbiamo parlato nel paragrafo dedicato e non solo. Potremo infatti scendere in battaglia nei panni del soldato d’élite imperiale della Inferno Squad. Ogni classe poi riceverà dei modificatori che offriranno maggiore potenza di fuoco, nuove modifiche per le armi e abilità di combattimento. Inoltre, come accennato nel precedente paragrafo, si avrà accesso anticipato al gioco.

No Season Pass

Sì, avete capito bene: il nuovo Battlefront II non avrà season pass. Star Wars Battlefront venne lanciato a fianco di un season pass da ben 49,99€, ed in effetti il gioco ha ricevuto diverse “espansioni” con livelli, personaggi e armi aggiuntive. Gli sviluppatori di Battlefront II però, durante il panel di presentazione, hanno confermato che non ci sarà il season pass. Probabilmente ci saranno comunque pacchetti aggiuntivi da acquistare per aumentare in qualche modo i contenuti di gioco.

Multiplayer split-screen

Una gradita caratteristica dei vecchi Star Wars Battlefront era il co-op in split-screen per giocare sullo stesso dispositivo a fianco di un amico. Lo split-screen tornerà in Star Wars Battlefront II, ma sarà un’esclusiva della versione console. La conferma arriva direttamente da Microsoft, in un post dove illustravano il nuovo prodotto di EA.

Romanzo Prequel

A quanto pare EA vuole fare le cose in grande, complice probabilmente Disney che sta cercando di sfruttare al meglio l’universo di Star Wars. Sta di fatto che a fianco del nuovo sparatutto uscirà anche un romanzo che servirà da prequel alle vicende raccontate nel gioco. Il romanzo, scritto da Christie Golden, si intitola Star Wars Battlefront II – Inferno Squad, e racconterà la storia di Iden Versio, leader della Inferno Squad già protagonista di parte della campagna singolo giocatore di Battlefront II.

Star Wars Battlefront II Trailer ITA

In occasione del panel dedicato a Battlefront II tenutosi durante la Star Wars Celebration, è stato anche mostrato il trailer definitivo del nuovo sparatutto di EADICE, Motive e Criterion. Il trailer ci mostra l’inizio della campagna dalla prospettiva imperiale, più varie scene tratte dagli altri momenti storici della saga che potremo rivivere sotto forma di battaglie campali. Non mancheranno sezioni ispirate a Star Wars: Il Risveglio della Forza, scene inedite riguardanti Luke e la protagonista della campagna, addirittura un combattimento tra Darth Maul e Yoda e molto altro.

Poco prima del panel era trapelato online un teaser trailer ben più corto, circa 30 secondi, che condensava alcune delle scene chiave del trailer esteso. Lo trovate qui di seguito.

Star Wars Battlefront II Screenshot

EA ha rilasciato anche una prima serie di screenshot incentrati sulle varie tipologie di battaglie che potremo affrontare. Si possono ad esempio notare una battaglia a terra su Kamino, durante la Guerra dei Cloni quindi, battaglie nello spazio tra impero e ribellione o ancora tra il Nuovo Ordine e La Resistenza e così via. Anche stavolta il Frostbite Engine sembra aver dato il meglio di sé.


Click Here to Leave a Comment Below 0 comments